"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente,
senza fine"

Virginia Woolf

martedì 25 luglio 2017

In arrivo, domani: mercoledì 26 luglio per Bompiani

    

La copertina del libro edito da Bompiani, 2017




   “LA PALLINA ASSASSINA” di Olséni & Hansen

Quattro anziani amici con la passione per il golf trovano il proprietario del club morto.
Convinti di averlo colpito con uno dei loro tiri, cercano di inscenare un suicidio.
E si mettono nei guai.
 Da una coppia di scrittori svedesi un giallo umoristico,
una lettura leggera tra commedia e brivido.


Elisabeth puntò uno sguardo di terrore sulle due palle da golf – la sua e quella di Egon – immobili accanto al cadavere.

Giugno a Falsterbo è perfetto per giocare a golf. Lo sanno bene i due maturi amici
Egon e Ragner, che come di consueto sono già in campo molto presto la mattina. Li raggiungono Elisabeth e Märta, fresca vedova, già amante di Ragner in gioventù. Durante la partita i quattro trovano in un bunker il corpo di Sven Silfverstolfe, ricco imprenditore nonché proprietario del campo. Il morto ha un vistoso livido sulla tempia, e gli amici si convincono di essere responsabili della sua morte grazie a un tiro particolarmente riuscito.
Il nipote di Egon, Fredrick, interpellato sul da farsi, consiglia loro di cancellare le tracce e lasciare tutto com’è. I quattro invece decidono di inscenare un suicidio, ma vengono ben presto smascherati. Va da sé che non sono loro i colpevoli: Sven era detestato da molti.
L’amante Madeleine, che ha abbandonato dopo la nascita del figlio svuotandole il conto; Sophia, la giovane moglie che gli rivela di aspettare un bambino – che non può essere suo; e ancora, gli investitori di un suo progetto fallito. Una commedia leggera, appena tinta di rosso e nero, che mette in scena una compagnia di anziani ricchi di spirito e d’iniziativa ancorché pasticcioni.


OLSÉNI & HANSEN Christina Olséni & Micke Hansen si sono conosciuti frequentando lo stesso gruppo di tennis. Entrambi innamorati di Falsterbo, una cittadina sulla costa svedese della Scania, hanno eletto la zona a scenografia di una serie di romanzi che combinano la passione per i gialli investigativi di lei con lo stile umoristico di lui.
Una nuova coppia nel panorama letterario nordico che promette di stupirci con “I delitti di Falsterbo”.

Nessun commento:

Posta un commento