"Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente,
senza fine"

Virginia Woolf

martedì 7 ottobre 2014

Il Play è stato assassinato, di Andrea Bertozzi

 
 
 
La storia di una star del basket americano è raccontata in prima persona 
da Andrea Bertozzi, mentre il corpo del campione viene ritrovato senza vita, 
la mattina di Natale, nella camera di un albergo di lusso a Bologna. 
L’ispettrice Anna Cenci cercherà di scoprire il motivo della morte. 

Arriva nelle librerie online il giallo Il Play è stato assassinato
dello scrittore bolognese Andrea Bertozzi, vincitore del Premio Community 2012 de ilmiolibro.it/Scuola
e finalista del Premio ilmioesordio 2012 de ilmiolibro.it/Scuola
Holden /la Feltrinelli Ed., edito dalla casa editrice digitale goWare nella collana di narrativa Pesci rossi.

 
Il romanzo narra i giorni successivi all’omicidio del più grande playmaker americano, ucciso a Bologna la notte di Natale 2011.

La mattina di Natale Jefferson airplane Jordan, detto il Play, viene ritrovato esangue nel bagno della sua camera d’albergo, il cinque stelle lusso Felsina. L’ispettrice Anna Cenci, al settimo mese della sua prima gravidanza, cercherà di scoprire il motivo della morte del campione ingaggiato dal team bolognese per il solo derby del 27 dicembre. La squadra, da sempre in A1, è retrocessa l’anno prima e così deve scontrarsi con la rivale cittadina.

I giorni seguenti al ritrovamento del cadavere si intrecciano con la storia del giovane giocatore di basket che, dal campetto di un condominio di Brooklyn, arriva ai vertici del campionato universitario NCAA giocando nella squadra di Gainesville, sede della prestigiosa università della Florida, e poi in NBA nella squadra newyorkese dei Nyckse...

Le azioni e le riflessioni di un vecchio anatomopatologo e di una giovane agente americana amante di cinema, di un produttore romagnolo di vino e di un manager americano di famosi cestisti, di un consulente informatico cinquantenne e di una giovane studentessa perduta per la notte bolognese, di un concierge giocatore d’azzardo e di una cameriera rumena felice del suo lavoro in regola, dipingono un affresco corale sui giorni che stiamo vivendo a cavallo fra seconda e terza Repubblica. 

(...)


Andrea Bertozzi è nato in Romagna nel 1965. Laureatosi in geologia all’Università di Bologna, nel 1991 si specializza al Politecnico di Torino. Dopo gli studi, lavora nel settore delle bonifiche ambientali; successivamente, come consulente aziendale sulle tematiche ambientali, di sicurezza del lavoro e di qualità dei sistemi. Ora si occupa di mezzi per la raccolta rifiuti.
Lo appassionano il vino e la cucina; ama la fotografia e l’arte moderna. Legge da sempre, ma scrive solo ora che ritiene di avere la maturità per farlo.

Per sapere in quali l
ibrerie online puoi acquistare il libro, vai su www.goware-apps.com



Nessun commento:

Posta un commento